MEMORIE DI UN ASSASSINO

MEMORIE DI UN ASSASSINO

 
VENERDì 14 FEBBRAIO ore 21:30
SABATO 15 FEBBRAIO ore 20:00 – 22:30
DOMENICA 16 FEBBRAIO ore 16:00 – 18:30 – 21:00
MARTEDì 18 FEBBRAIO ore 10:00 – 21:30
 
Regista: Bong Joon Ho
Cast: Kang-ho Song, Kim Sang-Kyung, Roeha Kim, Song Jae-ho, Byun Hee-Bong, Ko Seo-hie, Parco No-shik, Park Hae-Il, Jeon Mi-seon, Seo Young-Hwa
Genere: Thriller, Drammatico
Anno: 2003
Paese: Corea del Sud
Durata: 131 min
Data di uscita: 13 febbraio 2020
Distribuzione: Academy Two

https://www.youtube.com/watch?v=sj2dx5wYJiY

TRAMA:

Memorie di un assassino, film diretto da Bong Joon Ho, è ambientato nel 1986 nella provincia di Gyunggi, nella Corea del Sud, dove si indaga su due casi di donne trovate morte, uccise molto probabilmente dalla stessa mano. A occuparsi degli omicidi sono i detective del posto, Park Doo-Man (Kang-ho Song) e Cho Yong-koo (Roe-ha Kim), ma con i loro metodi brutali e rudimentali i due non sono pronti ad affrontare dei crimini così violenti né tanto meno la ricerca di un maniaco omicida.
Chi ha le basi necessarie per investigare sul caso è il collega Seo Tae-Yoon (Sang-kyung Kim) di Seoul, che si reca nel paesino per aiutare con le indagini. Quando una terza donna viene rinvenuta morta, assassinata con lo stesso modus operandi delle altre due vittime, Seo non ha più dubbi: hanno a che fare con un serial killer…

Buone visioni al Circolo Cinematografico Agorà

JUDY

JUDY

 
VENERDì 7 FEBBRAIO ORE 21:30
SABATO 8 FEBBRAIO ORE 20:30 – 22:30
DOMENICA 9 FEBBRAIO ORE 16:30 – 18:30 – 21:00
MARTEDì 11 FEBBRAIO ORE 21:30
 
Regista: Rupert Goold
Cast: Renée Zellweger, Finn Wittrock, Rufus Sewell, Michael Gambon, Jessie Buckley, Bella Ramsey, Richard Cordery, Andy Nyman, Royce Pierreson, Darci Shaw, Daniel Cerqueira, Lewin Lloyd
Genere: Biografico, Drammatico, Musicale
Anno: 2019
Paese: Gran Bretagna
Durata: 118 min
Data di uscita: 30 gennaio 2020
Distribuzione: Notorious Pictures

https://www.youtube.com/watch?v=gb3E8TxGGxI

TRAMA:

Judy, film diretto da Rupert Goold, è ispirato alla poliedrica figura di Judy Garland (Renée Zellweger), attrice, cantante e ballerina statunitense, nota al grande pubblico soprattutto per l’interpretazione di Dorothy ne Il mago di Oz. Una carriera brillante iniziata in giovane età, la sua, e proseguita con grandi successi – come Incontriamoci a St. Louis ed È nata una stella – che hanno accompagnato una vita ricca di tormenti, di amori finiti male e di drammi.
Siamo nel 1968 e Judy Garland, ormai esausta, è in un momento della sua carriera molto delicato: piena di debiti, senza casa e con una voce indebolita dagli anni. L’unica cosa che la spinge ancora a sorridere sono i suoi figli, Lorna (Bella Ramsey) e Joey (Lewin Lloyd), nonostante la cantante e suo marito siano in lotta per la loro custodia. Sono gli ultimi momenti della sua vita e Judy, per amore dei figli, è costretta ad accettare una tournée canora a Londra, ma il ritorno sul palco risveglia anche i fantasmi che la perseguitano da sempre.

Buone visioni al Circolo Cinematografico Agorà

JOJO RABBIT

JOJO RABBIT

JOJO RABBIT

VENERDì 31 GENNAIO ore 21:30
SABATO 1 FEBBRAIO ore 20:30 – 22:30
DOMENICA 2 FEBBRAIO ore 16:30 – 18:30 – 21:00
MARTEDì 4 FEBBRAIO ore 21:30
 
Regista: Taika Waititi
Cast: Roman Griffin Davis, Thomasin McKenzie, Taika Waititi, Scarlett Johansson, Sam Rockwell, Archie Yates, Rebel Wilson, Alfie Allen, Stephen Merchant
Genere: Commedia, Drammatico
Anno: 2019
Paese: Germania, USA
Durata: 108 min
Data di uscita: 16 gennaio 2020
Distribuzione: Walt Disney Italia / 20th Century Fox

https://www.youtube.com/watch?v=gb3E8TxGGxI

TRAMA:

Jojo Rabbit, film diretto da Taika Waititi, è la storia di un dolce e timido bambino tedesco di dieci anni, Jojo Betzler (Roman Griffin Davis), soprannominato “Rabbit”, appartenente alla Gioventù hitleriana durante i violenti anni della Seconda guerra mondiale.
Siamo nella Germania del 1944, il padre di Jojo è al fronte in Italia, mentre sua madre, Rose (Scarlett Johansson), si prende cura di lui, dopo la morte della sorella. Il bambino trascorre le sue giornate in compagnia di Yorki, il suo unico vero amico, e frequentando un campo per giovani nazisti, gestito dal capitano Klenzendorf (Sam Rockwell). Sebbene sia considerato strambo dai suoi coetanei, il ragazzo si sente un nazista avvantaggiato perché ha un amico immaginario molto particolare: una versione grottesca e caricaturale di Adolf Hitler (interpretato dallo stesso regista del film Taika Waititi). Jojo odia gli ebrei, nonostante non ne abbia mai visto uno, è fermamente convinto che sia giusto ucciderli.
La sua visione nazista del mondo cambia completamente quando scopre che sua madre nasconde in soffitta una ragazza ebrea (Thomasin McKenzie). Da questo momento in poi Jojo dovrà fare i conti con i dubbi sorti riguardo il nazionalismo e in questo dissidio interiore verrà aiutato soltanto dal suo amico immaginario Adolf.

Buone visioni al Circolo Cinematografico Agorà