LA MAFIA NON E’ PIÙ QUELLA DI UNA VOLTA

LA MAFIA NON E' PIÙ QUELLA DI UNA VOLTA

MARTEDÌ 3 MARZO ORE 21:30

Interviene ATTILIO BOLZONI, scrittore e giornalista di La Repubblica.
Regista: Franco Maresco
Genere: Documentario
Anno: 2019
Cast: Letizia Battaglia, Ciccio Mira
Paese: Italia
Durata: 105 min
Data di uscita: 12 settembre 2019
Distribuzione: Istituto Luce Cinecittà
 

https://www.youtube.com/watch?v=kRB8Ma2VeMo

TRAMA:

La Mafia non è più quella di una Volta“, il film documentario diretto da Franco Maresco, è un viaggio dentro la mafia e l’antimafia nella Palermo di oggi. Nel 2017, a 25 anni dalle stragi di Capaci e via D’Amelio, Franco Maresco decide di realizzare un nuovo film. Per farlo, si lascia ispirare dagli scatti, che hanno raccontato le guerre di mafia, di Letizia Battaglia, la fotografa ottantenne definita dal New York Times una delle “undici donne che hanno segnato il nostro tempo”. Maresco sceglie inoltre Ciccio Mira, impresario di cantanti neomelodici, per offrire un punto di vista opposto nel film. Mira fu già protagonista nel 2014 di “Belluscone. Una storia siciliana“, e nei pochi anni che separano i due film sembra cambiato, forse cerca un riscatto, come uomo e come manager, al punto da organizzare un singolare evento allo Zen di Palermo, “I neomelodici per Falcone e Borsellino”. Eppure le sue parole svelano ancora una certa nostalgia per “la mafia di una volta”. Intanto, visitando le celebrazioni dei martiri dell’antimafia, il disincanto di Maresco si confronta con la passione di Battaglia.

Buone visioni al Circolo Cinematografico Agorà

HERZOG INCONTRA GORBACIOV

HERZOG INCONTRA GORBACIOV

GIOVEDÌ 20 FEBBRAIO ORE 21:30
SABATO 22 FEBBRAIO ORE 16:30 – 18:30
 
Regista: Werner Herzog, Andre Singer
Genere: Documentario
Anno: 2018
Paese: Gran Bretagna, Germania, USA
Durata: 90 min
Data di uscita: 19 gennaio 2020
Distribuzione: I Wonder Pictures
 

TRAMA:

Werner Herzog e Michail Gorbaciov. Un maestro del cinema e un gigante della politica, ultimo presidente dell’Unione Sovietica: il risultato è un incontro esplosivo, uno sguardo inedito, lucido e significativo sulla storia del ‘900 e non solo. Complicità e umorismo, uniti all’abilità di Herzog di scavare in angoli inaspettati della vita di Gorbaciov, rendono questi incontri coinvolgenti e al tempo stesso emozionanti. Dall’infanzia contadina agli studi presso l’Università di Mosca, fino alla rapida ascesa nelle fila del Partito Comunista Sovietico, il documentario è un viaggio tra ricordi, materiali d’archivio e testimonianze d’eccezione che consentono, così, di ripercorrere le tappe salienti della politica degli ultimi decenni.

Buone visioni al Circolo Cinematografico Agorà

LA FATTORIA DEI NOSTRI SOGNI

LA FATTORIA DEI NOSTRI SOGNI

in collaborazione con Legambiente Valdera 
 
Giovedì 12 dicembre ore 21.30
Sabato 14 dicembre ore 16.30-18:30

GENERE: Documentario
ANNO: 2018
REGIA: John Chester
ATTORI: John Chester, Molly Chester
PAESE: USA
DURATA: 91 Min

TRAMA: John è un cameraman che gira per il mondo per riprendere grandi scenari naturali. Sua moglie Molly è una cuoca e blogger specializzata in cucina salutare a base di materie prime coltivate e allevate con tutti i sacri crismi. Il loro sogno è costruire una fattoria da fiaba, dove far crescere animali e piante in perfetto equilibrio con la natura. E la spinta finale per decidersi a fare il grande passo viene loro da un cane, il trovatello Todd, che abbaia tutto il giorno quando i padroni sono fuori casa e costa alla coppia uno sfratto esecutivo dalla loro casetta di Santa Monica.

Buone visioni al Circolo Cinematografico Agorà

“ANTROPOCENE” 21 & 23 NOVEMBRE

ANTROPOCENE

Giovedì 21 novembre ore 21:00 - in collaborazione con "Legambiente Valdera"
Sabato 23 novembre ore 16:30 - 18:30

 

GENERE: Documnentario
ANNO: 2018
REGIA: Jennifer Baichwal, Edward Burtynsky, Nicholas de Pencier
ATTORI: Alicia Vikander
PAESE: Canada
DURATA: 87 Min

TRAMA: Anthropocene è il completamento, dopo Manufactured Landscapes (2006) e Watermark (2013), di una trilogia di documentari sull’impatto delle attività umane sul nostro pianeta. Un viaggio in sei continenti, narrato dalla voce di Alicia Vikander, per accostare i diversi modi nei quali l’uomo sta sfruttando le risorse terrestri e modificando la Terra come mai prima, più di quanto facciano i fenomeni naturali. La tesi dell’Anthropocene Working Group, che ha avviato i suoi studi nel 2009, è che gli ultimi 10.000 anni costituiscano un’era geologica vera e propria.

Buone visioni al Circolo Cinematografico Agorà