Programmazione 29 Aprile – 9 Giugno 2016

VENERDÌ 29 APRILE – GIOVEDÌ 9 GIUGNO 2016


la-corte

VENERDÌ 29 APRILE ORE 21:30
SABATO 30 APRILE ORE 20:30 – 22:30
DOMENICA 1 MAGGIO ORE 16:30 – 18:30 – 20:30 – 22:30
MARTEDÌ 3 MAGGIO ORE 10:00 (Cinemamme)
MARTEDÌ 3 MAGGIO ORE 21:30
LA CORTE – L’hermine

UN FILM DI Christian Vincent. CON Fabrice Luchini, Sidse Babett Knudsen, Eva Lallier, Miss Ming, Berenice Sand GENERE Commedia. DURATA 98 min. Francia 2015. Academy Two.

Trama: Xavier Racine è un giudice molto temuto, presidente di corte d’assise. Lo chiamano “il giudice a due cifre”, perché le pene che infligge sono sempre di almeno dieci anni. Tutto cambia drammaticamente il giorno in cui Racine incontra Birgit Lorensen-Coteret, chiamata come giudice popolare nel caso di un uomo accusato di omicidio. E’ la stessa donna di cui si era innamorato Racine sei anni prima. Quasi in segreto. E’ forse la sola donna che abbia mai amato.

Vincitore al Festival di Venezia 2015 del Premio alla Miglior sceneggiatura e Premio al Miglior attore


ascensore per il patiboloGIOVEDÌ 5 MAGGIO ORE 21:30
ASCENSORE PER IL PATIBOLO – Ascenseur pour l’échafaud

UN FILM DI Louis Malle. CON Jeanne Moreau, Maurice Ronet, Georges Poujouly, Yori Bertin, Jean Wall GENERE Giallo. DURATA 90 min.  Francia 1958. Cineteca di Bologna.

Trama: Da un romanzo di Noel Calef: dopo aver ucciso il principale su istigazione della moglie di lui, rimane bloccato in ascensore. Brillante esordio di Malle con un film noir in cui più che l’azione, pur tesa come un cavo dell’energia elettrica, contano l’atmosfera (fotografia di H. Decae, stupenda colonna musicale jazz di Miles Davis) e l’analisi dei sentimenti. D’antologia la camminata di J. Moreau nella notte parigina. Premio Delluc 1957.
Versione in lingua originale sottotitolato in italiano.


the-idolVENERDÌ 6 MAGGIO ORE 21:30
SABATO 7 MAGGIO ORE 20:30 – 22:30
DOMENICA 8 MAGGIO ORE 16:30 – 18:30 – 20:30 – 22:30
MARTEDÌ 10 MAGGIO ORE 10:00 (Cinemamme)
MARTEDì 10 MAGGIO ORE 21:30
THE IDOL – Ya Tayr El Tayer

UN FILM DI Hany Abu-Assad. CON Tawfeek Barhom, Ahmed Al Rokh, Hiba Attalah, Kais Attalah, Abdel Kareem Barakeh GENERE Biografico DURATA 100 min. Palestina, Qatar, Gran Bretagna 2015.  Adler Entertainment.

Trama: Gaza. Sinonimo di tanti conflitti, distruzione e disperazione, ma per Mohammad Assaf e sua sorella Nour, Gaza è la loro casa e il loro parco giochi. È dove, insieme ai loro migliori amici fanno musica, giocano a calcio e hanno il coraggio di sognare in grande. La loro band è alla buona, utilizzano vecchi strumenti musicali, ma nonostante tutto hanno grandi ambizioni. Una sera, ecco la possibilità che il sogno di sfondare si avveri: Mohammed sente in tv che i provini per “Arab Idol”, lo show più popolare nel mondo arabo, si svolgono al Cairo. I confini sono chiusi. Sembra non esserci via d’uscita. Ma la voglia di realizzare un sogno è più forte di ogni ostacolo… Ecco l’opportunità di cambiare la sua vita e dare a un popolo senza voce la più grande sensazione: la libertà di amare, vivere e sentirsi liberi.


ascensore per il patiboloGIOVEDÌ 12 MAGGIO ORE 21:30
ASCENSORE PER IL PATIBOLO – Ascenseur pour l’échafaud

UN FILM DI Louis Malle. CON Jeanne Moreau, Maurice Ronet, Georges Poujouly, Yori Bertin, Jean Wall GENERE Giallo. DURATA 90 min.  Francia 1958. Cineteca di Bologna.

Trama: Da un romanzo di Noel Calef: dopo aver ucciso il principale su istigazione della moglie di lui, rimane bloccato in ascensore. Brillante esordio di Malle con un film noir in cui più che l’azione, pur tesa come un cavo dell’energia elettrica, contano l’atmosfera (fotografia di H. Decae, stupenda colonna musicale jazz di Miles Davis) e l’analisi dei sentimenti. D’antologia la camminata di J. Moreau nella notte parigina. Premio Delluc 1957.

Versione in lingua originale sottotitolato in italiano.


brooklynVENERDÌ 13 MAGGIO ORE 21:30
SABATO 14 MAGGIO ORE 20:30 – 22:30
DOMENICA 15 MAGGIO ORE 16:30 – 18:30 – 20:30 – 22:30
MARTEDÌ 17 MAGGIO ORE 10:00 (Cinemamme)
MARTEDÌ 17 MAGGIO ORE 21:30
BROOKLYN

UN FILM DI John Crowley. CON Saoirse Ronan, Domhnall Gleeson, Emory Cohen, Jim Broadbent, Julie Walters GENERE Drammatico. DURATA  113 min. Irlanda, Gran Bretagna 2015. 20th Century Fox.

Trama: Brooklyn racconta la storia di Eilis Lacey (Saoirse Ronan), una giovane immigrata irlandese che si fa strada nella Brooklyn degli anni ‘50. Attratta dalla promessa dell’America, Eilis lascia l’Irlanda e le comodità della casa materna alla volta della costa di New York. L’inibizione iniziale dovuta alla nostalgia di casa scompare rapidamente con il coinvolgimento in una relazione che catapulta Eilis nel mondo affascinante e inebriante dell’amore. Presto però questo entusiasmo viene spento dal suo passato e la giovane si trova a dover scegliere tra due paesi differenti e le vite che essi comportano.

Candidato a 3 premi Oscar 2016 (Miglior film, Miglior attrice protagonista e Miglior sceneggiatura non originale)


oh-quanta-fila MERCOLEDÌ 18 MAGGIO ORE 21:30
OH QUANTA FILA C’ERA

UN FILM DI Jonathan Canini. CON Jonathan Canini, William Molinari, Francesco Oliveri, Gioele Marconcini, Maurizio Francalanci, Lisa Pachetti. GENERE Commedia. DURATA 82 min. Italia 2016

Trama: Tommaso e Antonio sono due amici coetanei che abitano nello stesso paese e che per vari motivi restano entrambi senza abitazione e senza lavoro. Decidono quindi di unire le forze per cercare un appartamento e dopo averlo trovato, andranno a convivere per dividere le spese della casa.

Saranno presenti il regista Jonathan Canini e gli attori
William Molinari e Jacopo Galli


hitchcock_truffautGIOVEDÌ 19 MAGGIO ORE 21:30
HITCHCOCK/TRUFFAUT

UN FILM DI Kent Jones. CON Martin Scorsese, Wes Anderson, David Fincher, Alfred Hitchcock, Richard Linklater. GENERE Documentario. DURATA 79 min. USA 2015. Nexo Digital e Cinema srl.

Trama: Nel 1966 il regista francese François Truffaut pubblica un libro intitolato Il cinema secondo Hitchcock. È il risultato di una lunghissima intervista che il regista inglese rilasciò a Truffaut nel 1962. Il film di Kent Jones è la ricostruzione dell’elaborazione di un testo sul cinema di capitale importanza, ma anche il racconto della profonda amicizia che si stabilì tra i due cineasti.


il-condominioVENERDÌ 20 MAGGIO ORE 21:30
SABATO 21 MAGGIO ORE 20:30 – 22:30
DOMENICA 22 MAGGIO ORE 18:30 – 20:30 – 22:30
MARTEDÌ 24 MAGGIO ORE 10:00 (Cinemamme)
MARTEDÌ 24 MAGGIO ORE 21:30
IL CONDOMINIO DEI CUORI INFRANTI – Asphalte

UN FILM DI Samuel Benchetrit. CON Isabelle Huppert, Gustave Kervern, Valeria Bruni Tedeschi, Tassadit Mandi, Jules Benchetrit. GENERE Commedia drammatica DURATA 100 min. Francia, Gran Bretagna 2015. Cinema.

Trama: Un palazzo di periferia in una anonima cittadina francese. Un ascensore in panne. Tre incontri improbabili. Sei personaggi insoliti. L’aspirante fotografo Sternkowitz e l’infermiera, l’attrice in pensione Jeanne, il giovane Charly, l’astronauta McKenzie e la signora Hamida. Dei solitari che si troveranno uniti da un grande sentimento di tenerezza, rispetto, compassione.

Nomination alla Miglior sceneggiatura non originale ai Premi César 2016


FUORIDOC Progetto_nove-1MERCOLEDÌ 25 MAGGIO ORE 21:30
FUORI!

UN FILM DI Chiara Tarfano e Ilaria Luperini. CON Nicole Bonamino, Ingrid Lamminpää, Lorenza Soldani, Francesca Vecchioni, Andrea “Red” Lamanna, Arturo Marzano, Stefano Iezzi, Giacomo Capone, Claudio Rossi Marcelli. GENERE Documentario. DURATA 105 min. Italia 2015.

Trama: Fuori! è un documentario a episodi i cui protagonisti sono personaggi visibili del mondo LGBTQ (lesbiche, gay, bisessuali, transessuali), che raccontano se stessi in diverse città e realtà italiane, da nord a sud, e incontrano i cittadini per confrontarsi con il senso comune e i pregiudizi ancora radicati su omosessualità, diritti e visibilità in Italia.

Sarà ospite la regista Chiara Tarfano 


hitchcock_truffaut

GIOVEDÌ 19 MAGGIO ORE 21:30
HITCHCOCK/TRUFFAUT

UN FILM DI Kent Jones. CON Martin Scorsese, Wes Anderson, David Fincher, Alfred Hitchcock, Richard Linklater. GENERE Documentario. DURATA 79 min. USA 2015. Nexo Digital e Cinema srl.

Trama: Nel 1966 il regista francese François Truffaut pubblica un libro intitolato Il cinema secondo Hitchcock. È il risultato di una lunghissima intervista che il regista inglese rilasciò a Truffaut nel 1962. Il film di Kent Jones è la ricostruzione dell’elaborazione di un testo sul cinema di capitale importanza, ma anche il racconto della profonda amicizia che si stabilì tra i due cineasti.


un-bacioVENERDÌ 27 MAGGIO ORE 21:30
SABATO 28 MAGGIO ORE 20:30 – 22:30
DOMENICA 29 MAGGIO ORE 18:30 – 20:30 – 22:30
MARTEDÌ 31 MAGGIO ORE 10:00 (Cinemamme)
MARTEDÌ 31 MAGGIO ORE 21:30
UN BACIO

UN FILM DI Ivan Cotroneo. CON Rimau Grillo Ritzberger, Valentina Romani, Leonardo Pazzagli, Thomas Trabacchi. GENERE Drammatico. DURATA 101 min. Italia 2016 Lucky Red.

Trama: Lorenzo è un adolescente che arriva a Udine perché adottato da una famiglia dopo che aveva vissuto precedente esperienza negativa di adozione. Lorenzo è dichiaratamente gay. Blu è figlia del proprietario di un’azienda e di un’aspirante scrittrice. Ha un carattere reattivo anche perché a scuola, e sui muri, viene definita ‘una troia’. Antonio è figlio di una guardia giurata e pesa su di lui la presenza del fratello maggiore morto in un incidente. E’ un abile cestista ma i suoi compagni lo considerano un ritardato. Frequentano tutti e tre la III A del Liceo Newton.


hitchcock_truffaut

GIOVEDÌ 19 MAGGIO ORE 21:30
HITCHCOCK/TRUFFAUT

UN FILM DI Kent Jones. CON Martin Scorsese, Wes Anderson, David Fincher, Alfred Hitchcock, Richard Linklater. GENERE Documentario. DURATA 79 min. USA 2015. Nexo Digital e Cinema srl.

Trama: Nel 1966 il regista francese François Truffaut pubblica un libro intitolato Il cinema secondo Hitchcock. È il risultato di una lunghissima intervista che il regista inglese rilasciò a Truffaut nel 1962. Il film di Kent Jones è la ricostruzione dell’elaborazione di un testo sul cinema di capitale importanza, ma anche il racconto della profonda amicizia che si stabilì tra i due cineasti.


la-comuneVENERDÌ 3 GIUGNO ORE 21:30
SABATO 4 GIUGNO ORE 20:30 – 22:30
DOMENICA 5 GIUGNO ORE 18:30 – 20:30 – 22:30
MARTEDÌ 7 GIUGNO ORE 10:00 – 21:30
LA COMUNE – Kollektivet

UN FILM DI Thomas Vinterberg. CON Trine Dyrholm, Ulrich Thomsen, Helene Reingaard Neumann, Martha Sophie Wallstrom Hansen. GENERE Drammatico. DURATA 111 min. Danimarca 2016. Bim Distribuzione.

Trama: Copenaghen 1975. Erik ed Anna, architetto e insegnante lui e conduttrice di TG lei, hanno una figlia adolescente e si trovano ad ereditare una casa molto grande. Anna ha un’idea e spinge il marito ad accettarla: invitare alcuni amici a vivere con loro dando origine a una comune. Ben presto il gruppo si forma e si dà delle regole non sempre rispettate da tutti, ma fra riunioni, pranzi e feste di Natale le cose sembrano funzionare. Fino a quando una nuova persona entra nella vita di Erik mutandone le prospettive.

Vincitore del Premio alla Miglior Attrice al festival di Berlino 2016


un-posto-sicuro-locandina-740342MERCOLEDÌ 8 GIUGNO 21:30
GIOVEDÌ 9 GIUGNO ORE 21:30
UN POSTO SICURO

UN FILM DI Francesco Ghiaccio. CON Marco D’Amore, Giorgio Colangeli, Matilde Gioli. GENERE Drammatico. DURATA 102 min. Italia 2015 Parthéno.

Trama: 2011, Casale Monferrato. Luca e suo padre Eduardo non si frequentano da anni. Eduardo era operaio all’Eternit e il lavoro l’ha tenuto lontano dalla moglie e dal figlio. Luca voleva fare l’attore ma è finito a fare il pagliaccio alle feste. Ad una di queste incontra Raffaella, con cui il feeling è immediato. Ma Luca scopre che il padre sta morendo per aver contratto in fabbrica il mesotelioma, un tumore causato dall’esposizione alle fibre di amianto. E la loro vita diventa una battaglia per riavvicinarsi e ottenere un risarcimento almeno morale per l’ingiustizia subìta, mentre Raffaella viene allontanata senza spiegazioni.

Giovedì 9 saranno presenti il regista Francesco Ghiaccio e l’attore Marco D’Amore


CINEMAMME

Cinemamme nasce con lo scopo di garantire l’accesso alla cultura in un delicato momento della vita, i primi mesi di maternità, in cui spesso le donne si trovano sole ad affrontare una fase di grande cambiamento ed hanno difficoltà a conciliare i nuovi ritmi con quelli della società che le circonda. L’accesso alla cultura nei primi mesi di maternità crolla drasticamente, per la mancanza di luoghi adatti nei tempi e nei modi e per la carenza di opportunità dedicate.
Cinemamme interpreta dunque il cinema non solo come spazio di arte e cultura, ma anche come luogo di socializzazione, di benessere, di scambio, come rete di relazioni e mezzo di supporto reciproco, in cui l’accesso alla cultura è elemento di benessere.

Arci e Agorà desiderano con Cinemamme costruire uno spazio di interazione sociale durante il primo anno di vita del bambino, periodo in cui i genitori trovano difficoltà a ritagliarsi dei momenti di svago vista la mancanza di spazi per la cultura baby-friendly.

⇒ Scopri tutti i dettagli qui ⇐


Ingresso riservato ai soci ARCI

Tessera Arci 2016: € 8,00 – INGRESSO € 5,00 – RIDOTTO € 4,00
(RIDOTTO € 2,00 per i neotesserati)

Posted in Programmazione and tagged , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *