IUVENTA: IL 16 MAGGIO

IUVENTA

Giovedì 16 maggio ore 21:00


GENERE: Documentario
ANNO: 2018
REGIA:  Michele Cinque
PAESE: Italia, Germania
DURATA: 84 min.

Dopo le iniziative realizzate al Circolo L’Ortaccio di Vicopisano e al Circolo Albero del Pepe di Pontedera, Arci Valdera prosegue la campagna di crowdfunding a favore del progetto Mediterranea. Questo terzo appuntamento, realizzato in collaborazione col Cineclub Agorà di Pontedera, giovedì 16 maggio a partire dalle ore 21,00 presso la saletta in Via Valtriani, vedrà la proiezione del documentario IUVENTA per la regia di Michele Cinque che racconta gli eventi di un anno cruciale della vita di un gruppo di giovani europei, tutti con differenti ruoli impegnati nel progetto umanitario della ONG Jugend Rettet: dal primo viaggio della nave Iuventa nel Mediterraneo fino alle pesanti accuse che hanno portato oltre un anno dopo al sequestro preventivo della nave nell’ambito di un’indagine sull’immigrazione clandestina.

La vicenda narrata dal documentario sarà occasione di confronto sulle molteplici situazioni a cui abbiamo assistito nell’ultimo anno e di approfondire l’ultima proposta del Governo riguardante i salvataggi in mare. Ne parleremo con Anna Brambilla di ASGI (Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione della Toscana) e Genny Salerno, responsabile del settore immigrazione di Arci Valdera. Sarà inoltre l’occasione per conoscere e sostenere il progetto Mediterranea che grazie all’aiuto di tante persone, volontari attivi e sostenitori, porta avanti un’attività di monitoraggio in mare per testimoniare e denunciare ciò che accade quotidianamente e portare aiuto a chi si trova in pericolo di vita.

Cos’è Mediterranea?
La campagna di Mediterranea è un’azione congiunta di realtà della società civile di natura eterogenea (laiche, religiose, sociali, culturali, sindacali e politiche) e di singole persone, arrivata nel Mar Mediterraneo centrale dopo che le ONG, criminalizzate dalla retorica politica senza che mai nessuna inchiesta abbia portato a una sentenza di condanna, sono in gran parte state costrette ad abbandonarlo. Partita da un nucleo promotore di cui fanno parte associazioni come l’ARCI e Ya Basta Bologna, ONG come Sea-Watch, imprese sociali come Moltivolti di Palermo, Mediterranea ha deciso di mettere in mare da inizio ottobre 2018 una nave battente bandiera italiana chiamata Mare Ionio, attrezzata perché possa svolgere un’azione di monitoraggio e di eventuale soccorso, nella consapevolezza che oggi più che mai salvare una vita in pericolo significa salvare noi stessi.

Mediterranea è un progetto possibile anche grazie a Banca Etica, che ha concesso il prestito per poter avviare la missione e supporta il crowdfunding che permetterà di donare carburante e miglia di navigazione alla Mare Ionio.

Per conoscere e sostenere il progetto: www.mediterranearescue.org ma potrete farlo direttamente giovedì 16 maggio alle ore 21,00 presso il Cineclub Agorà. Vi aspettiamo numerosi!

Buone visioni al Circolo Cinematografico Agorà

Posted in Programmazione and tagged , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *