Bando servizio civile nazionale per Cineclub Agorà

Siamo lieti di comunicare che anche quest’anno, il Cineclub Agorà, metterà a disposizione 4 posti per il progetto del Servizio Civile Nazionale “LA LANTERNA MAGICA” .

Il termine per la presentazione della domanda di partecipazione alla selezione dei volontari di Servizio Civile per tutti i progetti è il 28 settembre 2018 ore 18:00.

Siete inoltre invitati Lunedì 17 settembre ore 17:00 presso Auditorium Biblioteca Gronchi in via Rinaldo Piaggio Pontedera, per la presentazione del nostro progetto (e non solo).

Vi aspettiamo numerosi!

Per qualsiasi informazione consultare il sito:  http://scn.arciserviziocivile.it/ 
dove troverete la documentazione necessaria per compilare la domanda di iscrizione.

 

Indirizzo a cui spedire la domanda
ARCI SERVIZIO CIVILE PONTEDERA – VIA CARDUCCI 8 – 56025 PONTEDERA (PI) Le procedure selettive per questo progetto si terranno a far data dal 03/10/2018. I calendari delle convocazioni saranno pubblicati presso la sede ASC di riferimento, ovvero sul suo sito internet. I recapiti della sede ASC di riferimento sono riportati in questa scheda. La pubblicazione dei calendari ha valore di notifica. La mancata presenza al colloquio è considerata rinuncia.
Recapiti
pontedera at ascmail.it -058757467
Referente
Sara Bandecchi
Totale posti disponibili
4
Posti per titolari di protezione internazionale (Fondi FAMI)
0
Sintesi del progetto

Il progetto nasce per diffondere la cultura cinematografica, implementare il rapporto fra il cineclub e gli studenti e i cittadini, attivando rassegne anche al mattino, concorsi e per costruire una banca dati cinematografica con il materiale raccolto. Infine, si vuole proporre anche il cinema estivo.

Settore
Educazione e Promozione culturale / Educazione e Promozione culturale e dello sport-Attivita’ artistiche (cinema, teatro

PROGETTO NADAR – CAMERA OSCURA SOCIALE – Inaugurazione giovedì 17 maggio

Cari soci e socie,
Il Cineclub Agorà Pontedera sta per diventare un luogo di aggregazione culturale ancora più vivo! Segnate la data sul calendario: giovedì 17 maggio alle ore 19:00 inaugureremo #ProgettoNadar, uno spazio espositivo libero, dove sarà possibile condividere idee, progetti, mostre, corsi e usufruire di una camera oscura.
Sì, avete capito bene: usufruire di una camera oscura!

In occasione dell’evento sarà allestita la mostra fotografica di Andrea Berselli “Dietro alla TMM” con la presenza di una delegazione dei lavoratori della TMM per illustrare i termini della loro vertenza.
“Dietro ad una previsione di bilancio, dietro ad una strategia industriale, dietro alla delibera di un C.d.A. aziendale, dietro al “rinnovo delle risorse umane ed all’ottimizzazione della logistica”; dietro ad una vertenza sindacale per la difesa del posto di lavoro, delle professionalità acquisite e delle competenze sviluppate, dietro ad una mobilitazione, un presidio della fabbrica, una manifestazione ed uno sciopero.
Dietro tutto questo ci sono delle persone. Donne e uomini con un volto, un nome, un’età.
Siamo qui per ricordarlo.”

Le donne e l’Alpinismo: Anna Torretta si racconta

Cari soci e socie,
vi invitiamo a partecipare sabato 5 maggio alle ore 17.30, presso il Cineclub Agorà, all’incontro con  Anna Torretta, autrice del libro “La montagna che non c’è”. Interverranno Gloriana Pace (CAI – Sezione di Pontedera) e Maria Chiara Panesi (presidente ARCI Valdera).
L’evento è organizzato dal CAI (Club Alpino Italiano) della sezione di Pontedera e da ARCI Valdera.

INGRESSO LIBERO

Restiamo Uniti …al cinema

 

Mercoledì 11 aprile Ore 19:00

Valdera Solidale, Arci Valdera e il Cineclub Agorà Pontedera avranno l’onore di presentarvi la mostra fotografica “Restiamo uniti…al cinema“, con opere di Poza OkiemPiotr Nykowski / pozaokiem.info e Moira Volterrani.
Aperitivo offerto da RES Valdera e Cineclub Agorà Pontedera.

A seguire, alle ore 21:30,  proiezione del film L’ordine delle cose di Andrea Segre, presentato alla 74esima Mostra del Cinema Venezia e vincitore di un HRNs Award – Premio Speciale per i Diritti Umani. (Ingresso riservato ai soci ARCI)
Il film resterà in sala fino al 12 aprile.